Ossitocina, l’ormone dell’amore

La maggior parte di noi sa bene quanto si rafforzi il legame con un’altra persona facendo l’amore. Nonostante generazioni di madri abbiano messo in guardia le figlie dalla sessualità al di fuori di certe circostanze, per paura di una gravidanza indesiderata, forse alla luce delle attuali conoscenze sugli effetti dell’ossitocina bisognerebbe aggiungere un ulteriore raccomandazione: ci si può proteggere da una gravidanza, ma non esiste una pillola, per lo meno non nelle farmacie di oggi, in grado di prevenire il legame che, per intermediazione dell’ossitocina, accompagna una relazione intima; c’è sempre il rischio di creare un legame emotivo forte prima che i due partner si conoscono abbastanza e siano sicuri di essere la persona giusta l’uno per l’altro.

All’inizio di una relazione, ogni incontro sessuale include un margine di stress, ma con il tempo, la stabilità di una relazione aumenta il senso di sicurezza e riduce l’ansia. Le scariche ripetute di ossitocina attivano gli effetti duraturi del sistema di calma e connessione e, grazie a essi, l’attività sessuale ha un impatto positivo sulla salute, favorendo un’alimentazione equilibrata, lo stoccaggio dei nutrienti, la guarigione e il recupero. Dai dati statistici a nostra disposizione, inoltre, emerge che una relazione sessuale sicura e duratura va di pari passo con una maggiore speranza di vita negli uomini, pare che le donne invece si procurino da sé l’ossitocina in altri modi. Al contrario è emerso che avere rapporti sessuali con uno sconosciuto, come nel caso della prostituzione, implichi un certo margine di pericolo e il corpo attivi il meccanismo di attacco o fuga invece del sistema di calma e connessione. In tal caso l’effetto salutare dell’attività sessuale dovuto alla produzione di ossitocina viene meno almeno parzialmente. E’ quindi possibile che la monogamia e i tabù culturali rispetto l’infedeltà siano in parte una forma di adattamento biologico.

La coppia è un corpo vivo: essere se stessi e insieme essere noi

“Poco conosciamo di cos’è e di cosa può essere davvero un matrimonio, è una relazione che va ri-conosciuta. L’incontro uomo-donna è fatto per il pieno compimento di sé, della propria felicità.   Si sottovalutano/nascondono le crisi e difficoltà che sono invece fisiologiche. Matrimonio è incontro di due differenze profonde. Oggi la relazione è paritaria ma serve una rinegoziazione continua su tutti i piani (su chi fa cosa) e questo appesantisce. L’innamoramento smussa le differenze, l’altro ci porta nel nostro futuro. Leggi tutto “La coppia è un corpo vivo: essere se stessi e insieme essere noi”

Datare la gravidanza dall’ovulazione, con esempio pratico

Di solito si calcola la data presunta del parto (DPP) chiedendo alla mamma la data relativa al primo giorno in cui sono arrivate le ultime mestruazioni precedenti il concepimento. Questo permette di avere uniformità, tendenzialmente tutte riescono a risalire a tale data. Il medico, o chi desidera calcolare la DPP, aggiunge alla data fornita dalla donna 40 settimane, ovvero 280 giorni, ipotizzando che tutte le donne abbiano ovulato il 14esimo giorno del ciclo, e si otterrà una stima circa il giorno in cui la donna partorirà.

Gli operatori abituati in questo calcolo lo fanno a mente in altro modo: Leggi tutto “Datare la gravidanza dall’ovulazione, con esempio pratico”

FILO ROSSO, aiutiamo le donne in dolce attesa

Si rende noto il numero del Filo rosso, che in questo periodo particolare può essere di grande aiuto alle donne in gravidanza, che non potendo accedere alle normali visite a causa delle restrizioni per pandemia, possano ottenere delucidazioni in consulenza medica gratuita.

La postazione di Milano risponde al numero 02-89.10.207 ed è attiva nelle giornate di martedì e venerdì dalle 9.30 alle 15.30. Quella di Roma (tel. 06-58.00.897) opera il lunedì, martedì e mercoledì dalle 14.00 alle 17.00; il giovedì dalle 10.00 alle 13.00. Il Filo Rosso di Varese, dedicato esclusivamente ai quesiti sulle malattie genetiche, risponde al numero 0332-21.71.00 il lunedì e il giovedì dalle 12.00 alle 16.00.

Il sito ufficiale lo trovate al link https://www.asmonlus.it/index.php/filo-rosso/

 

CLICCA QUI